Camere bianche per ospedali: a cosa servono e come progettarle

Camere bianche per ospedali: a cosa servono e come progettarle

Le camere bianche per ospedali sono state sviluppate originariamente per le sale operatorie e le unità farmaceutiche all’interno degli ospedali. Lo scopo di questi ambienti è quello di controllare le contaminazioni all’interno dell’ambiente in cui si sta lavorando, sia questo una sala operatoria o un reparto dedicato agli interventi sul paziente, oppure un’area di produzione di farmaci; ma anche per evitare che le contaminazioni fuoriescano da tale ambiente e si diffondano in altri spazi e a soggetti terzi.

Tuttavia, con il progredire delle patologie infettive, quali il COVID-19 che ha scritto una pagina di rilievo nella storia della nostra umanità, la tendenza delle strutture sanitarie è quella di implementare sempre più tecnologie per controllare la contaminazione e fermare la diffusione delle malattie. 

In questo rinnovato scenario, gli ospedali stanno quindi iniziando a installare cleanroom anche per altri contesti, quali aree di isolamento, centri di infusione, spazi esposti a materiali a rischio biologico, reparti ustioni, reparti di emergenza, aree di triage e le sale d’esame dei pazienti.

➡️ Precedente: Quali regole bisogna seguire all’interno di una camera bianca?

Linee guida per la progettazione

Quando si avvia un progetto di camera bianca vi sono alcune linee guida tipiche da seguire. Queste sono rappresentate dai requisiti di servizio, la selezione del sito in cui la cleanroom verrà installata, la progettazione, i metodi di costruzione e la sicurezza. 

La costruzione delle camere bianche ha come standard di riferimento la ISO 14644-1, la quale determina i livelli di concentrazione delle particelle all’interno dell’ambiente, secondo un sistema di classi che definiscono un livello minimo di pulizia; in ambienti quali ospedali e unità farmaceutiche, le camere bianche devono rispondere ovviamente alle ISO più alte.

Quali sono i vantaggi delle camere bianche modulari

I vantaggi nell’adozione di questi sistemi sono differenti: una costruzione modulare che permette grande versatilità, il montaggio rapido della struttura, la possibilità di riconfigurazione, il pieno controllo dei flussi d’aria e anche la possibilità di apportare modifiche che non hanno costi elevati.

Phamm Engineering può sviluppare progetti di camere bianche per ospedali con completezza di ogni servizio. Contattateci per maggiori informazioni.

By |Aprile 19th, 2022|LU3G|0 Comments

About the Author: